I 5 imperdibili piatti della cucina cambogiana (parte 2)

I 5 imperdibili piatti della cucina cambogiana (parte 1)

1. Chaa Kdam: granchio fritto

5-imperdibili-piatti-della-cucina-cambogiana-parte-2

Il Granchio fritto è una specialità della cittadina balneare cambogiana di Kep. Il mercato locale di Kep è famoso per granchio fritto preparato con pepe verde. Kampot è il nome del pepe coltivato localmente ed è l’ingrediente principale in molti piatti locali.

L’Aromatico pepe Kampot è famoso tra i buongustai di tutto il mondo, spesso utilizzato nella sua variante essiccata.
Vale la pena fare una visita a Kep per assaggiare il granchio fritto oppure per una cena tipica a Phnom Penh, dove potrete assaggiare i granchi freschi dalla costa nella loro versione del delizioso piatto condito con pepe di Kampot e la saporita erba cipollina.

2. Formiche rosse condite con manzo e basilico santo

5-imperdibili-piatti-della-cucina-cambogiana-parte-2

Troverete molti tipi di insetti nei menu della Cambogia, oltre alla presenza delle tarantole il piatto più attraente per i buongustai stranieri è a base delle formiche rosse condite con manzo e basilico santo.

Le formiche di varie dimensioni, alcune appena visibili e altreo lunghe quanto un pollice. La loro preparazione prevede di essere saltate in padella con zenzero, citronella, aglio, scalogno e manzo a fette sottili. Una buona dose di peperoncino completa il piatto delle formiche aromatico.
Questo pasto viene servito con riso, e se siete fortunati avrete anche una porzione di larve di formica nella vostra ciotola!

3. Angdtray-meuk: calamari alla griglia

5-imperdibili-piatti-della-cucina-cambogiana-parte-2

Nelle città balneari cambogiane come Sihanoukville e Kep, troverete i venditori di pesce che trasportano piccoli forni a carbone sulle loro spalle, cucinando i calamari mentre camminando lungo la strada.
I calamari sono spazzolati con succo di lime o salsa di pesce e poi vengono cotti sulla brace-portabile in spiedini di legno. Sono serviti con una salsa cambogiana popolare, originaria di Kampot, a base di aglio, peperoncini freschi, salsa di pesce, succo di lime e zucchero.
Il sapore estivo del mare si può godere anche a Phnom Penh, dove molti ristoranti sono specializzati in piatti ai frutti di mare nel modo originale del Angdtray – meuk.

4. Cha Houy Teuk – Jelly dessert

5-imperdibili-piatti-della-cucina-cambogiana-parte-2

Dopo la scuola a Phnom Penh, i giovani affollano le locali bancarelle sulla strada che servono il dessert Khmer chiamato Cha Houy Teuk, e che costa solo 1.000 riel, circa 0,25 Usd.
Alcuni tipi di Cha Houy Teuk hanno del riso in latte di cocco e conditi con taro, fagioli rossi, zucca e jackfruit. Il tipo di Cha Houy Teuk più famoso è quello fatto a base di Agar agar, una gelatina derivata dalle alghe marine. La gelatina si può essere colorare in rosa e verde, e questo la rende particolarmente popolare per i bambini.
In combinazione con sago, fagioli e crema di cocco, Cha Houy Teuk è di solito servito in una ciotola ghiacciata.

5. Pesce fritto sul lago di fuoco

 5-imperdibili-piatti-della-cucina-cambogiana-parte-2

La traduzione letterale di questo piatto è Trei Tappo Kanh Chhet, pesce del lago di Chhet Kanh.
Il Pesce fritto sul lago di fuoco è un piatto tradizionale per le feste o servito nei ristoranti in un’occasione speciale. Per renderlo speciale in genere viene servito in un piatto a forma di pesce.
Un intero pesce è fritto e poi messo su una piastra a tavola in un curry di cocco a base di citronella e peperoncini. Il Latte di cocco fresco non è usato in tutti i piatti quotidiani della cucina Khmer, ma solo in occasioni speciali. Fanno da contorno le verdure come cavolfiori e cavoli cotti nel curry, e servite con riso o vermicelli di riso.

Sunny

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *