Il bun thang – famosa prelibatezza di Hanoi

Il “bun thang” è strettamente associato con Hanoi ed è un “must-try” piatto quando si visita la città. “Bun” si riferisce ai bianchi vermicelli di riso che vengono usati, mentre “thang” è una parola prestita (originalmente cinese) per significare la zuppa.
Fare un “bún thang” tradizionale non è facile, poiché richiede un grande sforzo per trovare tutti gli ingredienti. Tuttavia, l’essenza del piatto è nella deliziosa combinazione di uova, prosciutto vietnamita, pollo con la dolcezza da un buon brodo. Un buon brodo fa o rompe il “bún thang”, anche se questo vale davvero per tutte le zuppe. Il brodo per un buon “bún thang” deve essere un brodo leggero con un profumo leggermente dolce.
La preparazione sembra essere lunga, ma è valsa la pena!

bun-thang-famosa-prelibatezza-di-hanoi
“Bún” si riferisce ai bianchi vermicelli di riso che vengono usati, mentre “thang” è una parola prestita (originalmente cinese) per significare la zuppa.

Ingredienti:

– 1 pollo di circa 1,5 kg
– 2 centimetri di zenzero arrosto
– 6-8 grani di pepe
– 50 g di gamberetti essiccati
– 2 cucchiai di salsa di pesce
– 1 cucchiaino di zucchero
– 1 1/2 cucchiaino di sale
– 250gr di bianchi vermicelli di riso (“bun”)
– 150gr di mortadella Vietnamese
– 4 cipollotti
– 2 mazzetti di coriandolo vietnamita
– 2 uova
– 2 cucchiai di vino di riso
– 2 cucchiai di olio
– Peperoncini

bun-thang-famosa-prelibatezza-di-hanoi
gli ingredienti di “bun thang”

Metodo di preparazione:

Scegliete una pentola a chiusura ermetica, aggiungete acqua sufficiente a coprire il pollo e portate a ebollizione. Pulite il pollo sotto l’acqua fredda dentro e fuori. Mettete nella pentola, coprite con acqua e far bollire per cinque minuti. Questo dovrebbe rimuovere le impurità che influenzano anche il sapore della zuppa.

– Scolate il pollo, mettete da parte, aggiungete acqua fresca a sufficienza per coprire il pollo e portate a bollore un’altra volta. Aggiungete il pollo, lo zenzero arrosto e il pepe. Abbassate la fiamma, aggiungete il coperchio, lasciate sobbollire 30 minuti, poi verificate il grado di cottura con uno spiedino. Si potrebbe richiedere fino a 15 minuti di tempo supplementare bollente.

– Rimuovete il pollo quanto prima si è fatto, altrimenti la carne si secca poiché il calore all’interno del pollo continuerà a cuocere per qualche minuto. Non gettate il liquido di cottura.

bun-thang-famosa-prelibatezza-di-hanoi

– Lasciate riposare il pollo su un piatto fino a quando è raffreddato sufficientemente per gestire. Togliete la carne, facendo in modo di ottenere entrambi i filetti di petto disossati in un unico pezzo compresa la pelle. Tagliate la carne attraverso il grano in 1-pollice-fette e poi cubo.

– Riportate la carcassa disossata alla pentola, fate sobbollire per altri 45 minuti, poi aggiungete i gamberetti essiccati, e cuocete per altri 30 minuti.

– Versate il brodo attraverso un setaccio fine rivestito con un telo da cucina. Aggiustate di sale, zucchero e salsa di pesce. Mantenete il riscaldamento.

– Cuocete i vermicelli di riso al dente, poi scolare.

– Accendete il forno a fuoco medio per preriscaldare le ciotole di zuppa

– Ora tagliate la mortadella a striscioline sottili. Lavate e pulire i cipollotti, utilizzando solo la punta bianca, tagliarli a 2-pollici-pezzi della lunghezza e quarto questi. Lavate il coriandolo, scuotete asciutto, e tirate le foglie di steli.

– Scaldate 1 cucchiaio di olio in una media padella antiaderente. Rompete le uova in una ciotola e mescolate il vino di riso. Utilizzate una metà del composto di uova e cuocete una frittata molto sottile. Ripetere con la miscela di olio e l’uovo rimasto. Arrotolate le omelette e tagliate in diagonale a striscioline molto sottili. Mettete da parte. Polverizzate i gamberetti essiccati.

– Per servire il Bun Thang, togliete le ciotole dal forno. Coprite il fondo con le erbe, aggiungete i vermicelli, e tutti gli altri ingredienti poi versate il brodo sopra gli ingredienti e servite subito, con peperoncini freschi e pepe a piacere.

AUTORE: GATTO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *