Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Vietnam

Il bovaro e la tessitrice: la storia di un amore a distanza

Molti di noi conoscono la leggenda di Niu Lang (il bovaro) e Zhi Nu (la tessitrice) e la loro storia d’amore: due innamorati si possono incontrare solo una volta all’anno. Si tratta del 7 Luglio del calendario lunare.  Oggi questo giorno viene considerato come il San Valentino della Cina: Tanti innamorati escono fuori, si fanno i baci, gli abbracci calorosi.

 

Il - bovaro - e - la - tessitrice - la - storia - di - un - amore - a -distanza
Niu Lang (il bovaro) e Zhi Nu (la tessitrice)

Forse, la leggenda cinese è più diffusa conoscendo molto bene nel mondo. Però questa volta, vi racconto quella del Vietnam che è un po’ diversa: Niu Lang è un bovaro che si era innamorato con la fata celeste – Zhi Nu. Così, non si è concentrato sul proprio lavoro. Anche la tessitrice non ha completato in orario quello suo a causa della voce di flauto del bovaro che attrae tutta la sua attenzione. Per questo, l’imperatore di Giada si è arrabbiato molto dividendoli: una abita a monte, quell’altra sta a valle del fiume di argento. Il bovaro può vedere soltanto il suo amore che sta tessendo in modo triste dall’altra parte molto lontana del fiume senza parlare, toccare e abbracciare. Poi, la loro storia d’amore ha toccato alle emozioni dell’imperatore, che li ha permessi di incontrare una volta all’anno: il 7 Luglio del calendario lunare. Dopo l’incontro, si fanno l’addio piangendo. Le loro lacrime cadono alla terre e si trasformano alle piogge improvvise e concise.

Il - bovaro - e - la - tessitrice - la - storia - di - un - amore - a -distanza
Le loro lacrime cadono alla terre e si trasformano alle piogge improvvise e concise

In quel momento, dato che non c’era nessun ponte sul fiume di agento nel cielo, l’imperatore ha ordinato i falegnami di costruire  un ponte per far incontrarsi il bovaro e la tessitrice. Tuttavia, si sono litigati i falegnami durante la costruzione, così non si è potuto completare il ponte. L’imperatore arrabbiato li ha trasformati alle cornacchie e gazze che devono figurare una via legata due parti del fiume. Però, al bovaro e alla tessitrice non piace una via così brutta e terribile, hanno ordinato di sputare tutti i capelli. Per questo, ogni anno le cornacchie e gazze sono molto denudati in questo periodo.  Alla fine, l’impetore ammira l’amore dei due innamorati, ha ritrasformato i falegnami alla figura d’origine da costruire un ponte solido, sicuro. E poi, Niu Lang e Zhi Nu posso stare insieme per sempre.

Questa è una storia d’amore davvero bella. I due innamorti sono divisi, però il loro amore ha vinto tutto ottenendo una fine felice. Certamente, rappresenta una leggenda che è una cosa virtuale, immortale, non reale. Però, anche nella vita concreta, come una frase che ho letta ovunque: La distanza tra le persone si misura in emozioni e in pensieri, mai in chilometri.

 

AUTORE: MINH THU

 

Parole chiavi: La leggenda, la storia di un amore

Tags
Show More

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Content is protected !!
Close