Il Quartiere Vecchio di Hanoi

Il Quartiere Vecchio di Hanoi (in vietnamita: Phố cổ Hà Nội) è il nome dato a quella parte di Hanoi che esiste fin dal periodo feudale e si trova fuori dalla Cittadella di Thang Long. Questo quartiere era un centro residenziale, manifatturiero e commerciale, in cui ogni strada era specializzata in uno specifico tipo di produzione o commercio. Oggi, questa destinazione è un’attrazione per le persone interessate alla storia di Hanoi.

 

Locazione – Storia

Il Quartiere Antico si è situato a nord di lago della Spada Restituita e facendo parte di distretto di Hoan Kiem.

Il Quartiere Vecchio di Hanoi 1

La mappa del Quartiere Vecchio di Hanoi

La sua superficie totale è di circa 100 ettari e conta 76 vie distribuite su 10 rione. Leggendo a questa parte, chi già conosce “Hanoi – 36 vie” – un altro nome del Quartiere Antico – sarano un po’ confuso. Quel nome, infatto non mostra giustamente il numero delle vie del Quatiere Antico, ci sono 3 modi per spiegare questa denominazione:

– Prima di tutto, il 36, nella concezione orientale, è un numero fortunato, apparendo nella vita e anche nella letteratura.

– Secondo, nel 1748 il re Le Hien Tong ha diviso la Cittadella di Thang Long a 36 rione.

– L’ultimo ma non meno importante, questo nome diventa più conosciuto che mai dopo il libro famosissmo del poeta Thach Lam – “Hà Nội 36 phố phường” (Hanoi – 36 vie) dopo di che, la gente pensa automaticamente che il vecchio quartiere abbia solo 36 vie.

 

Muoversi

Il Quartiere Vecchio di Hanoi 2

Xích lô – uno dei mezzi di trasporto più unici al mondo

I modi per arrivare al Quartiere Vecchio sono diversi, dal trasporto pubblico al taxi, grab. Per lunga distanza dall’aeroporto al Quartiere Vecchio, potete usare l’autobus o il taxi, ma quando siete in centro, camminare per esplorare la città è l’ottima scelta.

> Ulteriori informazioni 

 

Alloggio

“Come muoversi?” e “Dove alloggiare?” sono sempre 2 domande più difuse dei viaggiatori quando fare un viaggio. Per stare ad Hanoi, avete un sacco di scelte, dagli alberghi agli ostelli e dormitori economissimi.

 

Destinazioni

Lago della spada restituita

 

Il Quartiere Vecchio di Hanoi 3

Il lago della Spada Restituita

Essendo considerato come il cuore di Hanoi, il lago Hoan Kiem è uno dei principali punti panoramici della città e funge da punto focale per la vita pubblica. Questo lago ha il suo nome “Hoan Kiem” (significato: il lago della Spada Restituita) dalla leggenda di un re vietnamita che restituita la spada magica al dio di tartaruga.

> Ulteriori informazioni 

 

Casa antica di Ma May

Il Quartiere Vecchio di Hanoi 4

Un’antica casa tipica ad Hanoi

Situato all’interno del Quartiere Vecchio di Hanoi, l’antica casa in via Ma May 87, costruita alla fine del XX secolo, è abbastanza intatta con l’architettura tipica delle antiche case sulla strada di Hanoi.

> Ulteriori informazioni:

L’antica casa si trova in via Ma May 87, una strada popolare nel quartiere vecchio di Hanoi. Si può facilmente camminare lì per meno di 10 minuti dal lago Hoan Kiem.

Il costo del biglietto: 10.000 VND (circa €0,4)

 

Tempio di Bach Ma (Il tempio del Cavallo Bianco)

Nel cuore del Quartiere Vecchio, il piccolo tempio di Bach Ma è considerato il tempio più antico della città, anche se gran parte dell’attuale struttura risale al XVIII secolo e nel 1839 fu aggiunto un santuario a Confucio. Fu costruito originariamente da L’imperatore Ly Thai To nell’XXI secolo per onorare un cavallo bianco che lo ha guidato in questo sito, dove ha scelto di costruire le sue mura cittadine. È uno dei “Thăng Long Tứ Trấn” – 4 templi sacri che onoravano gli Dei che custodivano quattro direzioni principali (Nord – Sud – Est – Ovest) dell’antica cittadella di Thang Long. Altri 3 sono “Quán Thánh”, “Voi Phục”, “Kim Liên”.

 

O Quan Chuong

Il Quartiere Vecchio di Hanoi 5

Ô Quan Chưởng – L’unico cancello rimanente ad Hanoi

In passato, Hanoi aveva 16 cancelli che incarnavano fortemente i suoi sviluppi storici, e O Quan Chuong è l’unico cancello che rimane ancora fino ad oggi. Secondo i registri, nel regno di King Le Thai Tong (1740-1786) Thang Long ha molte porte come Cau Giay, Cho Dua, Cau Dien o Quan Chuong. Ogni porta della città fu costruita come un cancello, giorno aperto, notte chiusa e recintata, con una guardia per impedire i ladri e il fuoco.

 

Cucina

Hanoi è un vero paradiso culinario per coloro che hanno una passione senza fino per il cibo. Basta fare un passo fuori, non è difficile per voi trovare una buona bancarella di cibo con varie scelte.

Se si desidera avere un pasto in un ristorante con un servizio di alta qualità e il condizionatore, potere cercare un grande ristorante con questa lista di migliori 10 ristoranti ad Hanoi su TripAdvisor.

Il Quartiere Vecchio di Hanoi 6

Cốm – un pezzo d’autunno ad Hanoi

Se volete mangiare come una persone indigene, non esitare a fermarvi ai venditori ambulanti o bancarelle e provare migliaia di piatti diversi !!! I cibi da non perdere nell’inverno, le taggliatelleil caffè, il Cốm

 

Esperienze speciali

 

Mercato notturno

Questo mercato si trova a nord-sud attraverso il centro storico lungo Hang Ngang – Hang Dao (vicino al lago Hoan Kiem). Colmando il divario tra turisti e gente del posto, questo mercato è dotato di abbigliamento economico, souvenir, cibo da strada e un sacco di cianfrusaglie, e la cosa più bella è che le vie sono chiuse al traffico e i prezzi sono bassi dopo aver contrattato.

 

Strada pedonale

Con lo scopo di promuovere la cultura vietnamita negli occhi degli stranieri e la nuova generazione vietnamita, la strada pedonale di Hanoi mostra la vita e le attività culturali del passato.

Questa strada pedonale è aperta dalle 19:00  il venerdì alle 24:00 la domenica sera e comprende oltre 3000 bancarelle di numerosi piccoli commercianti che vendono cibo, vestiti, accessori, beni quotidiani, souvenir e artigianato. Tutte le cose sono piuttosto economiche qui, tuttavia, l’affare è ancora un aspetto molto interessante nella cultura del mercato vietnamita, quindi assicurati di farlo quando stai per comprare qualcosa.

Il Quartiere Vecchio di Hanoi 7

Una band si esibisce nella strada pedonale

Lungo la strada, puoi facilmente trovare molti artisti che sono in grado di disegnare un ritratto. Inoltre, i visitatori possono anche avere la possibilità di assaggiare diversi tipi di street food polacco lungo la strada e godersi attività culturali divertendosi sul mercato. Non sorprende incontrare stranieri e gente del posto di tutte le età in questo affollato mercato in cui tutti vengono a sperimentare la vera Hanoi con il senso delle immagini dell’architettura antica, il suono della musica popolare vietnamita, il gusto sottile del cibo delizioso e l’atmosfera di Il vecchio mercato di Hanoi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *