Il lago della Spada Restituita- Hanoi

Hanoi è considerato come il cuore del Vietnam ed il cuore di Hanoi è il lago della Spada Restituita.

images146753_ho_guom

Nell’area intorno al lago, si svolgono le attività culturali, le feste, gli spettacoli, la fiera annuale di fiore… Chi ne percore la riva la mattina presto può vedere le persone che praticano con serietà gli esercizi di ginnastica e di taiqi quan o fanno jogging prima di recarsi al lavoro. La sera ci sono le ragazze che danzano con la musica vivace.

Hanoi è circondata dai laghi e ha la propria storia. Il lago più bello è il lago Thuy, rinominato Hoan Kiem (Il Lago della Spada Restituita). Vorrei racccontarvi la leggenda del lago della Spada Restituita.

Nel 400, Vietnam è invaso dai nemici cinesi. c’era il re, Le Thai To (Le Loi). Lui ha voluto combattere contro i nemici cinesi. Ma lui è sempre sconfitto. Un giorno, lui ha raccolto una spada molto speciale donata dal Dio Tartaruga Dorato (Kim Qui). Le Loi ha combattuto molte battaglie vittoriose contro la Dinastia dei Ming ed ha ottenuto infine l’indipendenza del Vietnam dall’Impero Cinese.

images1182344ruahogmphunutoday2-1

Vinta la guerra, Le Thai To si recava spesso sul lago Luc Thuy per esercitarsi con la sua spada e praticare esercizi marziali. Un giorno, una tartaruga gigantesca ha emersa dall’acqua, gli ha richiesto di restituire la spada. Il ré Le Thai To, non doveva  più difendersi dai cinesi, ha accettato. La spada ha iniziato a fluttuare nell’aria e a dirigersi verso la tartaruga. Con la spada in bocca, la tartaruga si è rituffata nel lago. Da allora il lago è stato chiamato “Hoan Kiem” (“lago della spada restituita”).

Nel 1883, quando il Vietnam è stato invaso dai francesi, c’era una persona che si chiamo Ba Kim – una vietnamita ma era un mandarino del governo francese. Lui ha visto la posizione bellissima di questa isola e voleva mettere la salma dei suoi genitori con il desiderio di essere mandarino per sempre. Ba Kim ha deciso di costruire il torre con i suoi soldi, e poi ha messo la salma segretamente. Nel processo di costruire, una serata lui ha messo la tomba li, ma la mattina dopo, qualcuno l’ha scavata e l’ha buttata al lago. Lui era molto arrabiato, ma ha dovuto continuare a costruire la torre. Quando la torre è completata, è stata chiamata la torre di Ba Kim per ringraziarlo. D’allora fin’ora, la torre diventa il luogo delle tartarughe quando esse emergono. E si chiama la torre della Tartaruga.

18_21_1299644288_65_thap-3

La torre ha lo stile tra l’architettura europera con le porte gottiche ai 2 primi piani e l’architettura vietnamita con l’immagine di drago curvo al tetto. Ha 3 piane e un tetto con 29 porte. Sulla facciata, c’è 3 parole : “Quy Son Thap” – significa la torre sulla montagna di tartaruga.

Secondo il folclore locale la comparsa della tartaruga gigante del lago di Hanoi avviene solo in occasioni speciali o per un evento straordinario. Ancora oggi si dice che qualcuno, ogni tanto, veda la tartaruga emergere dal lago: ciò porta molta fortuna. Avendo il guscio curvo sopra, come il cielo, e quadrato sotto, come la terra, la tartaruga raffigura il cosmo intero.

Inoltre, in Vietnam, la tartaruga non è solo il simbolo di longevità e immortalità, ma anche quello della trasmissione dei valori spirituali nella tradizione vietnamita.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *