Consigliato da noi

La notte cinematografica dell’FVH (Friends of Vietnam Heritage)

Il 22 Maggio 2014 alle 19.30
Hanoi Cinematheque

Questo mese, la fondazione di FVH è orgogliosa di presentarVi 5 brevi documentari dal Centro per l’assistenza e per lo sviluppo dei talenti cinematografici (TPD)

1. “Destino”
Direttrice:  Ha Thai (Bui Thi Ha)
Durata: 16 minuti – Anno di produzione: 2012

“Ca Tru”, una canzone accompagnata da battagli, è una forma originale di prestazione di carattere accademico. È apparso circa un migliaio di anni fa in Vietnam, ma a poco a poco è diventato fuori moda ed è ormai quasi perduta.

È la storia di Bach Van, una donna che divenne affascinato da “Ca Tru”, e ci è piaciuto così tanto, che ha dedicato la sua vita ad aiutare la rinascità di questa forma d’arte.

Per farlo, lei ha dovuto sacrificare la sua vita privata: non ha marito, senza figli e senza soldi.
Premi: L’aquilone argento del 2012 – L’associazione cinematografica vietnamita.

 

asiatica-viaggio
Destino

2. “Io mi metto me stesso in vendita”
Direttrice:  Mac Pham Ngoc Ha
Durata: 16 minuti – Anno di produzione: 2013

Ci sono mille diversi tipi di mercati in Vietnam: i piccoli mercati di strada, mercati di moto usate, mercati all’ingrosso, mercati di frutta, mercati di fiori, e molti altri.

Eppure c’è un mercato insolito e unico nel suo genere: un mercato dei facchini.

Questo mercato presenta un gruppo di persone inesperte che offrono i loro servizi a svolgere lavoro manuale in cambio, a volte, i salari molto bassi.

La direttrice si unisce questo piccolo esercito di facchini e riesce a registrare una serie di interazioni e gli eventi della vita reale, portando ad un pubblico più vasto una voce all’interno di questo gruppo unico.

 

viet-nam
metto-me-stesso-in-vendita

3. “Oasi di brezza”
Direttrice:  Le My Cuong
Durata: 14 minuti – Anno di produzione:  2011

“Oasi di brezza” è un film sulla vita di persone al lebbrosario Qua Cam – Bac Ninh.

La direttrice Le My Cuong vuole portare al suo pubblico un senso di normalità nella vita quotidiana delle persone con morbo di Hansen (lebbra). Non c’è dubbio che si tratta di una vita di dolore e di perdite ma non è tutto ciò che sperimentano.

Hanno la loro propria felicità, i propri sogni, e soprattutto, il loro desiderio di vivere la loro casa vive proprio come le persone che non hanno la malattia.

Questa comunità è un simbolo di un’oasi, in mezzo di un deserto – il deserto della vita.

 

viet-nam
Oasi-di-brezza

4. “Dammi un biglietto per l’infanzia”
Direttrice:  Nguyen Thi  Minh Phuong
Durata: 14 minuti –Anno di produzione: 2012

Il film mostra il conflitto tra due genitori e il loro giovane figlio – la lotta tra due generazioni diverse.

Ma, al di là che si vede la cura e l’amore dei genitori, in quanto aiutano a preparare il loro figlio a crescere nel suo “nuovo” mondo.

Premi: Loto d’Oro – Premio del Pubblico

 

dammi-un-biglietto
dammi-un-biglietto

5. “Ascoltare con gli occhi”
Direttrice:  Do Thu Hieu
Durata: 15 minuti – Anno di produzione: 2013

Questo è un documentario incapace-a-descrivere con le parole. È una storia commovente delle persone audiolese e le loro lotte nella famiglia e nella vita quotidiana; e si compia il racconto senza usare una sola parola.

• Il tempo totale dei film è: 75 minuti
• Ci sarà una sessione di “domande e risposte” con i selezionati talentuosi direttori TPD successivamente.

Data: 22 maggio alle 19.30
Luogo: Hanoi Cinematheque, 22A via Hai Ba Trung
Costo: 150.000 VND Limita : 80 partecipanti
Per prenotare posti a sedere, si prega di contattare: nguyenvunganhang@gmail.com in inglese.

I film saranno presentati con sottotitoli inglesi e audio vietnamita.

Tags
Visualizza di più

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close