La produzione di birra in Vietnam

Nel 2015 in Vietnam si sono consumati 3.4 miliardi di litri di birra. Il nostro è l’unico paese in cui la birra si può comprare a tutte le età. Noi Vietnamiti abbiamo avuto la fortuna di ereditare l’industria della birra dai paesi con la migliore birra del mondo. Non esitate a provare la birra vietnamita!

1. Bia Ha Noi

-produzione-birra-in-vietnam

La miglior birra del Vietnam si produce ad Hanoi. La prima fabbrica di birra di Hanoi, la Hommel, è stata costruita dai francesi negli anni 1930 vicino al lago d’Ovest. Forse i francesi non riuscivano a sopportare il caldo di Hanoi e la birra era sembrata una soluzione intelligente! Nel 1978, la fabbrica è stata dotata di nuove attrezzature dalla Germania Orientale, e la qualità di questa birra è diventata ancora migliore. Viene venduta anche per strada, alla spina, e si chiama “Bia Hoi”. Gli abitanti di Hanoi amano la birra e l’acquistano spesso nei negozi posti lungo le strade. Niente di sorprendente, Hanoi è la citta` in cui la gente beve più birra di tutto mondo.

2. Bia Truc Bach

 -produzione-birra-in-vietnam

La birra Truc Bach è la seconda marca di birra prodotta ad Hanoi. La Truc Bach è nata durante la guerra del Vietnam, nel 1958, presso la fabbrica Hommel. Inoltre, il suo sapore è completamente diverso grazie alla tecnologia della Cecoslovacchia. Questa birra prende il nome del lago Truc Bach, un lago più piccolo che si trova accanto al lago d’Ovest. La birra Truc Bach è un po’ difficile da provare a causa del suo gusto speciale. È un po’ acre e un po’ più cara della birra Hanoi. La produzione della birra Truc Bach è stata ripresa alcuni anni fa dopo un decennio di pausa, dovuta alla crisi. La Truc Bach è una birra per buongustai.

3. Bia Halida

 -produzione-birra-in-vietnam

È un’altra marca di birra molto famosa ad Hanoi. La birra Halida è comparsa negli anni 1990 ed è piaciuta subito agli abitanti di Hanoi non solo perché è buona ma anche grazie a un grande battage pubblicitario. La birra Halida è prodotta con la tecnologia della Danimarca.

4. Bia Huda

-produzione-birra-in-vietnam

È l’unica marca di birra della città di Huè. Anche questa birra è di produzione recente, ma è diventata subito popolare grazie alla fama di Huè. La fabbrica di birra di Huè fa parte del gruppo Carlsberg, Danimarca.

5. Bia Larue

-produzione-birra-in-vietnam

Questa birra è prodotta nella città di Da Nang. È presente in Vietnam dal 1909. La birra Larue prende il nome dal fondatore Mr. Victor Larue. La birra Larue è uno squisito mix tra il sapore della birra di tradizione francese e il gusto vietnamita. La produzione di questa birra in Vietnam è ripresa solo alcuni anni fa, dopo decenni di pausa a causa della guerra. A Da Nang o Hoi An la birra Larue si trova in moltissimi ristoranti.

6. Bia Saigon

-produzione-birra-in-vietnam

È la marca più antica del Vietnam. È nata nel 1875 a Saigon nella fabbrica del signor Victor Larue. Ci sono moltissime sottomarche della birra di Saigon: Saigon verde, Saigon rossa e Saigon speciale. Anche la birra Saigon è nata nel periodo coloniale francese, ma è stata perfezionata molto durante la guerra del Vietnam. La birra Saigon era molto popolare tra i soldati. Dopo la guerra, la birra Saigon ha registrato un boom grazie a uno slogan che ha spopolato in TV e che si può tradurre così: “Piccolina come sei, di fronte a te tutti devono alzarsi in piedi” (un concetto che nella nostra lingua corrisponde più o meno al vostro: “la botte piccola dà il vino buono. Comunque, la birra Saigon ha un gusto molto diverso dalle birre di Hanoi.

7. Bia 333

-produzione-birra-in-vietnam

33 era il nome di una birra vietnamita prodotta a Saigon, molto nota tra i soldati americani durante la guerra in Vietnam tra il 1960 e il 1970. Nel 1975, quando il Vietnam del Sud è stato preso dal Vietnam del Nord, il governo comunista ha nazionalizzato la fabbrica di birra. Per poter continuare a produrre questa birra, hanno dovuto cambiarle il nome in 333 perché il marchio 33 era stato registrato a livello internazionale. Nel 1989, il marchio 33 è ritornato in Vietnam e adesso è venduto assieme alla 333. La 333 è uno dei simboli della cultura saigonese.

8. Le marche straniere
Ci sono moltissime marche straniere: Carlsberg, Heiniken, Tiger. Tuttavia non ci sono ancora marche italiane. Che cosa aspettano le aziende italiane ad esportare da noi? Consumiamo 3. 4 miliardi di litri di birra all’anno!
9. Marche minori

 -produzione-birra-in-vietnam

Ci sono anche delle marche locali, note per lo più ai Vietnamiti, per esempio: Dai Viet, Viet Ha, Bac Song Hong, Zorok. Sono molto buone e hanno prezzi più abbordabili.

Minh Sunday

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *