EsperienzeVietnam

“Tò he”- Il giocattolo tradizionale vietnamita

Le “Tò he”  sono colorate figurine scolpite (un giocattolo tradizionale), modellate dalla colorata pasta di riso.
Ai vecchi tempi, quando i fumetti e i libri illustrati non erano venuti in esistenza  in Vietnam, le “tò he” sono state fatte per descrivere diversi eroi e persone comuni della vita quotidiana, gli animali simbolici come il drago o la fenice   o i bufali d’acqua, i fiori, gli eroi o gli dei   nelle fiabe o nei racconti storici. I bambini si sono riuniti nel luogo comune del villaggio per ascoltare storie, vedere il re e mandarini nei loro costumi elaborati realizzati da artigiani abili a immaginare tutto il mondo vivido degli eroi e delle fate.
Il villaggio di Xuan La, Hanoi è ben noto per la sua abilità nel rendere delicati giocattoli di “tò he”. Gli artigiani di “tò he” non insegnano il mestiere alle donne, perché i padri temono che le loro figlie sveleranno i segreti commerciali preziosi alle famiglie dei loro mariti.

 

To -he- Il - giocattolo - tradizionale - vietnamita
le “tò he” sono state fatte per descrivere diversi eroi e persone comuni della vita quotidiana

Le caratteristiche interessanti...
Secondo un vecchio del vilaggio di Xuan La, la ricetta del successo nel rendere “tò he” si trova nella preparazione della pasta  . Dapprima, l’artigiano macina il riso in polvere, poi versa l’acqua nel polvere e mescola fino a   raggiunge un grumo appiccicoso. Egli pone il grumo in una pentola di acqua, porta l’acqua a ebollizione e cucina la pasta per un’ora. Quando il grumo sorge alla superficie dell’acqua, tuffi, e risorge, l’artigiano rimuovelo dalla pentola. Poi si applica sette colori: bianco. nero, verde, giallo, viola, rosa e rosso. Miracolosamente, i diversi colori non macchiano uno dall’altro quando l’artigiano assembla le parti di una “tò he”.

 

To -he- Il - giocattolo - tradizionale - vietnamita
I materiali di pasta di riso, bastoncino di bambù, coloranti alimentari sono poco costosi e localmente disponibili.

 

Molte generazioni di bambini vietnamiti sono stati felicissimi quando loro madri tornano dal mercato con una “tò he”. I bambini possono anche mangiare “tò he”, dopo aver giocato con essa. Rendere “tò he” non porta molto profitto. I materiali di pasta di riso, bastoncino di bambù, coloranti alimentari sono poco costosi e localmente   disponibili. Un artigiano far pagare i suoi clienti solo per la sua pazienza e la cura. I clienti possono effettuare i loro ordini, guardare l’artigiano plasma il giocattolo, ed essere soddisfatti dei risultati in pochi minuti. Una “tò he” può raffigurare quasi tutto.
..E le lezioni significative
È stato anche il momento in cui la tradizione, le lezioni di virtù e di morale; tutte sono state trasmesse alle giovani generazioni. Il vilaggio di Xuan La è dove gli artigiani appassionati seguono le generazioni della famiglia di portare avanti con le loro “tò he” e con l’avventura di figurine fantasiose, nonostante la schiacciante afflusso di giocattoli moderni e libri illustrati  , poiché la linfa vitale del commercio di “tò he” sia la gioia della gente , non il denaro. Anche se “tò he” non possa competere, gli abitanti di Xuan La ancora lottano per mantenere il loro canale commerciale tradizionale. Oggi, ci sono circa 300 abitanti far “tò he”, e molte donne assistono i loro mariti e le famiglie a preservare la tradizione.

 

To -he- Il - giocattolo - tradizionale - vietnamita
È stato anche il momento in cui la tradizione, le lezioni di virtù e di morale; tutte sono state trasmesse alle giovani generazioni

Gli abitanti di Xuan La sono orgogliosi che, al giorno d’oggi, gli artisani di “tò he” possono essere trovati   a livello nazionale e anche all’estero, in Cina, Laos, Cambogia and Thailandia, ciò dimostra che il mestiere non è completamente scomparso. Anche se una “tò he” sia piccola, incarna un sacco di sentimento, l’onore e l’industria che hanno avuto inizio  con la gente di Xuan La molto, molto tempo fa.

 

AUTORE: GATTO

N.B: Con la visita di lago della Restituita Spada, potete incontrare gli artisani di “tò he” al tempio di Ngoc Son, anche potete provare a fare una “TO HE” ^^

http://viaggivietnam.asiatica.com/it/1/destinazioni-attivita/hanoi-9.html

 

 

 

Pera Fu

Mi chiamo Phuong, vengo da Vietnam. Vorrei portarvi le storie, i sentimenti di vita quotidiana in mio bello paese. Viviamo ogni giorno e amiamo ogni minuto...
Tags
Dimostrare più

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close