Viaggio ad Hanoi: la traccia del Ho Chi Minh

Ho Chi Minh – un leader comunista vietnamita, ha una vita e carriera molto immersa, essendo chiamato affettuosamente “Zio Ho” dai vietnamiti. Per questo motivo, chiunque fa un viaggio ad Hanoi, vanno a visitare il mauloseo di Ho Chi Minh e i monumenti vicini per sapere più della vita dello Zio.

1. La piazza di Ba Dinh

La piazza di Ba Dinh si trova in via di Hung Vuong e davanti al mausoleo di Ho Chi Minh. Venendo considerata come la piazza più grande del Vietnam con la lunghezza di 320 metri, la larghezza di 100 metri, comprende 240 quadrati di erba divisi dai corridoi di 1,4 metro e un’asta portabandiera. Rappresenta un luogo molto importante perché si organizza la maggior parte delle sfilate e parate militari nelle grandi feste e si sono osservati tanti eventi storici del Vietnam. Tra cui, il più significativo che è Ho Chi Minh ha dichiarato La Proclamzione di indipendenza della Repubblica Democratica del Vietnam il 2 Settembre 1945. Per questo, la piazza è chiamata come: la piazza d’Indipendenza.

viaggio-ad-hanoi-la-traccia-del-ho-chi-minh

Il mattino a piazza di Ba Dinh

Oggi i cittadini ci vanno a fare le passeggiate, godersi l’atmosfera fresca e guardare i monumenti immaginando di poter incontrare lo Zio.
Ogni giorno si svolge la cerimonia dell’alzabandiera alle 6.00 oppure 6h30 e il ritiro della bandiera vietnamita alle 21.00. Si tratta dei riti sacri e solenni, in quel momento tutti i cittadini alla piazza devono fermarsi tutte le propie attività essendo in piedi in modo formale.

2. Mausoleo di Ho Chi Minh

Il 2 Settembre 1969, tutti i vietnamiti hanno pianto dato che Ho Chi Minh li ha lasciato. Per esprimere gli loro affetti e rispetto verso lo Zio, memorizzare e mantenere il Suo cadavere, la costruzione del mausoleo è cominciata il 2 Settembre 1973 e finita il 29 Agosto 1975. La struttura è ispirata da quella del Mausoleo di Lenin a Mosca essendo aggiunta alcuni elementi tipici della cultura e dell’arte vietnamita. Il mausoleo è stato edificato con il granito grigio, all’interno si utilizzano le pietre di vari colori tra questi il grigio, il nero e il rosso. Sulla facciata si scrive “Chủ tịch Hồ Chí Minh” con le pietre di colore rosso, che significa “Presidente Ho Chi Minh”.

viaggio-ad-hanoi-la-traccia-del-ho-chi-minh

 

Ingresso: 25.000 VND/straniero. Gratuito per i vietnamiti
Orario di apertura: mattina del Martedì, Mecoledì, Giovedì, Sabato e Domenica

Dal 1/4 al 31/10: orario estivo
Martedì, mecoledì e giovedì: 7.30 – 10.30
Sabato e domenica: 7.30 – 11.00

Dal 1/11 al 31/3: orario invernale
Martedì, mecoledì e giovedì: 8.00 – 11.00
Sabato e domenica: 8.00 – 11.30

Lunedì e venerdì chiuso.

3. Museo di Ho Chi Minh

Rappresentando uno dei musei più grandi del Vietnam, si trova nel complesso dei tanti monumenti come il mausoleo, il palazzo presidenziale, la pagoda di un pilastro,… che attirano tanti turisti di visitarci. Qui si espongono molti artefatti e documenti sulla storia di vita e carriera del presidente Ho Chi Minh, grazie a cui i visitatori possono capire di più del Padre della patria vietnamita.

 

viaggio-ad-hanoi-la-traccia-del-ho-chi-minh

Il Museo di Ho Chi Minh

Ingresso: 25.000 VND/straniero. Gratuito per i vietnamiti
Orario di apertura:
Martedì, mercoledì, giovedì, sabato e domenica: 8.00 – 16.30
Lunedì e venerdì: 8.00 – 12.00

 

Autore: Minh Thu

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *