Viaggio in Laos: il Tempio di Wat Phou

Il Vat Phou (conosciuto anche come Wat Phu) è un tempio khmer situato nella provincia di Champasak, nel Laos meridionale. Insieme agli antichi insediamenti nel paesaggio culturale di Champasak è il tempio più grande in Laos.
Se volete ammirare le bellezza dell’arte Khmer in tuo viaggio in Laos, mai dimenticare questo tempio, è una traccia del periodo pre-angkoreo e una testimonianza unica del talento costruttivo del popolo Khmer.

viaggio-laos-tempio-wat-phou

Il tetto con lo stile Preah Vihear

1. Un pò di storia

Il nome Wat Phou significa Tempio della montagna in lingua lao perché fu costituito sulle pendici orientali del monte Kao. La montagna possedeva un particolare significato religioso in antichità, in quanto la particolare forma del suo picco ricorda il linga, ovvero la forma fallica sotto cui viene sovente adorato il dio Śhiva. Per questo motivo, la montagna era chiamata nelle iscrizioni khmer antiche Lingaparvata, cioè Montagna del Linga.

viaggio-laos-tempio-wat-phou

È in rovina la maggior parte del Vat Phu

Secondo la leggenda, all’inizio il tempio eradedicato a Badhecvara, un divinità induista. Questo tempio fu trovato al centro della Crethapura, la prima capitale del Regno di Chenla. Gli archeologi hanno scoperto una strada che collega la capitale Angkor a Wat Phou lunga oltre 100 km.

2. Visita del tempio

All’ingresso del tempio si trova un museo in cuisono esposti mostra più di 100 statue di pietra, bassorilievi, motivi decorativi scolpiti su pietra molto belli ed originali. Questi artefatti risalgono al periodo tra il V e XI secolo.

All’arrivo troviamo subito un bel lago artificiale, che simboleggi al’oceano. La strada è costeggiata da due file di linga con varie misure, il simbolo sacro di Shiva.

viaggio-laos-tempio-wat-phou

Due file di Linga all’ingresso

La superficie della strada è lastricata da rocce piatte.Al termine della stessa si rivelano in tutta la loro bellezza i due templi principali, guardando verso est, uno di fronte all’altro, su due alte colline. Entrambi i templi sono in corso di restauro. La loro architettura è quasi simili a Bantey Srei o Preah Vihear in Cambogia, in particolar modo l’originale tetto.

Gli edifici qui sono totalmente in pietra. La pietra era estratta dalle montagne circostanti.

La fila di pali in pietra termina ai piedi della montagna Kao, dove si comincia a salire le scale fino alla cima del complesso Vat Phou.

viaggio-laos-tempio-wat-phou

Signora Thanh Van è brillante assieme al linga

Sulla cima del complesso è ospitato l’altare dove un tempo era collocato il linga di Shiva. Ora ospita una grande statua di Buddha perché dopo il XII secolo WatPhou fu convertito in tempio buddhista terevada ed ancora oggi, nel plenilunio di febbraio, è meta di pellegrinaggio.

viaggio-laos-tempio-wat-phou

Una statua Khmer è trasformata a buddista

Hai in programma divisitare in Laos quest’anno?

Ti diamo un suggerimento molto interessante, visita il nostro sitoweb http://viaggilaos.asiatica.com/ e richiedi un preventivo rapido per il tuo viaggio in Laos!

Minh Sunday

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *