Viaggio nel quartiere vecchio: 36 strade e corporazioni

Si dice “Il quartiere vecchio” per indicare le vie appartenenti all’area urbana antica ad Hanoi, situato a nord di lago della Spada Restituita e facendo parte di distretto di Hoan Kiem. Inoltre, questo quartiere ottiene anche un altro nome inufficiale “Hanoi, 36 strade e corporazioni” che vuol dire il numero di strade nella zona.

viaggio-nel-quartiere-vecchio-36-strade

Il Tempio di Bach Ma

Innanzitutto, parliamo un pó della storia: Il quartiere vecchio è stato stabilito nel tredicesimo secolo, rappresenta la zona popolare che si trova all’est della cittadella di Thang Long. Da una strada centrale (da via Hang Than – via Hang Giay – via Hang Dao al lago della Spada Restituita), hanno sviluppato tante vie orizzontali – verticali creando i terreni quadrati a forma di sacchiera. Ogni terreno è stato considerato come un’unità amministrativa a livello locale, in cui si concentrano gli artigiani dello stesso mestiere e con la stessa patria. Ciascuna via è stata specializzata di vendere solo una merce, prendendo il nome della merce da chiamare la via senza mettere la targhetta.

Negli ultimi tempi, il quartiere vecchio è abbastanza diverso da quello nel passato. A causa del cambiamento dei nomi delle strade, la merce e il nome della strada non sono più omogenei. La sostituizione dei nuovi mestieri, l’apparenza dei nuovi servizi stanno facendo sbiadire quelli tradizionali. Tuttavia, il quartiere vecchio rappresenta ancora un centro di commercio affollato con tanti monumenti culturali, case vecchie preziosi attraendo i turisti sia nazionali sia internazionali di arrivarci con la propria bellezza.

viaggio-nel-quartiere-vecchio-36-strade

La casa antica 87 Ma May

Ogni via ottiene un proprio tempio (di antenati) di mestiere tradizionale. Fin’ora, esistono alcuni tempi di antenati, quali: il tempio di Kim Ngan (via Hang Bac, n.42), tempio di Dong Lac (via di Hang Dao, n.38),… Tra cui, il più famoso è il tempio di Bach Ma che si trova in via Hang Buom, numero 76. Le case vecchie, però, vengono considerate come la cosa più impressionante e preziosa nel quartiere vecchio. In particolare, quando entrate nella casa vecchia in via Ma May, numero 87 si può capire di più la vita quotidiana della gente ad Hanoi nel passato e sentirsi la pace dentro una zona affollata. Inoltre, si può scoprire la gastronomia preziosa e variante di Hanoi con i piatti tradizionali vietnamiti quali il “pho”, il “cha ca”, gli involtini,… e gli spuntini di specialità in lungo le strade, degustate una tazza di caffè guardando la vita quotidiana vivace e impegnata della città capitale. Non dimenticate di comprare un biglietto di marionette (100.000 VND/biglietto di prima classe e 60.000 VND/biglietto di seconda classe) presso il teatro delle marionette di Thang Long (via Dinh Tien Hoang, n.57B) per godervi un’arte tradizionale molto speciale del Vietnam.

Se venite ad Hanoi in fine settimana, quando arriva la sera, non si può perdere l’opportunità di andare al mercato notturno che è aperto dalle 18.00 alle 23.00 nel venerdì, sabato e domenica sera di tutte le settimane. Il mercato è un percorso pedonale di circa 3 chilometri da via Hang Dao fino al mercato di Dong Xuan, rappresentando un centro commerciale con quasi 4000 stalli di varie merci venduti a un prezzo molto economico.

 

quartiere-vecchio-hanoi-36-strade

Mercato notturno ad Hanoi

Insomma, il quartiere vecchio, il cuore della città capitale, viene considerato come una zona urbana di commercio molto affollata e vivace con la propria lunga storia come la città di Hanoi, portando una cultura urbana tipica del Vietnam.

Reportage da Minh Thu

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *